"Gli antinfiammatori non bastano, il CBD mi aiuta"

"Gli antinfiammatori non bastano, il CBD mi aiuta"

 

 

 

In questo nuovo feedback dei nostri utenti, ribadiamo, qualora ce ne fosse bisogno, come il CBD abbia delle ottime proprietà antifiammatorie.

Diego, intervistato durante la Fiera Internazionale della Canapa, usa Ambrosia "per caso", ha conosciuto il CBD grazie ad un'amica in comune.

"Io ho una piccola patologia intestinale e a volte i farmaci antifiammatori che prendo non bastano, ho notato che il CBD in questo senso mi aiuta, ha per me una buona funzione antifiammatoria. Dovrei prendere il cortisone ma mi 'sballa'".

"Lo uso soltato la sera, svapo la concentrazione più alta di CBD e riesco a rilassarmi, l'ho conosciuto per caso attraverso un'amica in comune, e l'ho provato, la sensazione che fosse un ottimo prodotto è stata immediata!"

"Sono un fumatore di sigarette, ho letto come il CBD possa aiutare a combattere la voglia di fumare, ho conosciuto il CBD e in futuro cercherò di usarlo anche in questo senso. Intanto ha cominciato mia moglie!".


Diego.

0 comments

Write a comment

Comments are moderated