I Film più famosi sulla Cannabis

I Film più famosi sulla Cannabis

 

La cinematografia è piena di storie che hanno come protagonista la Cannabis.  Commedie, documentari, film comici, è vasta la produzione che racconta la storia del rapporto tra l’uomo e la marijuana.

Il primo film che citiamo è L’Erba di Grace, una commedia inglese che vede protagonista una simpatica vedova e le sue amiche. Brenda Blethyn interpreta Grace, una dolce signora inglese alle prese con i debiti lasciati dal marito la quale passa dalla coltivazione dei fiori a quella della marijuana. La commedia scivola via in maniera leggera e veloce con Grace che passa divertenti pomeriggi sorseggiando un Thé “stupefacente” in compagnia delle sue amiche tra improbabili accadimenti criminosi.

 

 

Il Grande Lebowski è uno dei film capolavoro dei fratelli Coen. Il protagonista Drugo, è un disoccupato fumatore di marijuana che passa le proprie giornate giocando a bowling con gli amici di sempre fumando “erba”. La vita di Drugo in un certo momento verrà stravolta per un caso di omonimia che lo metterà al centro di vicende criminali, tra rapimenti e riscatti, tra l’assurdo e il grottesco grazie all’abilità dei protagonisti che hanno resto questo film un vero e proprio Cult del Cinema.

 

American Trip è un’altra di quelle pellicole in cui la mrijuana è protagonista. Harold e Kumar sono due amici adulti, uno è continuamente vessato dai suoi colleghi sul posto di lavoro, mentre Kumar è un eterno Peter Pan, che cerca in tutti i modi di evitare le responsabilità della vita. I due durante un venerdi sera fumano marijuana davanti la tv vedono lo spot di una catena di hamburger che lancia la sfida de “il boccone perfetto”. Da quel momento comincia una pazza avventura alla ricerca del White Castle.

 

Strafumati è una pellicola del 2008 e racconta l’avventura di due giovani amici che passano una vacanza ad Amsterdam. Dopo aver visitato e “provato” tutti i coffe shop della stupenda città olandese, i due, in condizioni pessime, riescono dopo tanto girovagare a trovare l’hotel in cui alloggiavano. Dopo essere rientrati nelle rispettive stanza cominciano a chiedersi se ciò che hanno visto e provato sia reale o frutto della loro fantasia amplificata. Chi può dirlo, è la magia di Amsterdam! Questo film ha avuto un successo tale da portare nelle casse della produzione oltre 100 milioni di dollari.

 

Due sballati al college è la storia di due amici, fumatori di marijuana, iscritti all’Università di Harvard. I due per essere ammessi devono superare il test d’ingresso e per fare ciò rievocano lo spirito di un amico scomparso attraverso le sue ceneri. L’amico ritorna come fantasma in soccorso dei due che si presenteranno al test preparati come non mai. La trama si sviluppa all’interno del campus tra una serie di incredibile e divertenti vicende.

 

Mister Nice è un film drammatico basato su una storia vera, quella di Howard Marks, protagonista del contrabbando in Gran Bretagna tra gli anni 60’ e i primi anni 80’. Marks arriva a controllare uno dei traffici di marijuana più grandi a livello mondiale. Un film avvincente non privo di colpi di scena.

 

 

Reefer Madness è una pellicola degli anni 30’, un grande classico della cinematografia che prende in giro, in maniera sarcastica, la propaganda anti – marijuana dell’epoca.

Un film all'avanguardia potremmo definirlo in cui la vicenda ruota intorno alla storia di alcuni spacciatori che procacciano innocenti adolescenti trascinandoli nel mondo dello spinello, al ritmo di musica jazz. La propaganda dei conservatori viene smontata in maniera ironica e leggera. Una pellicola da non perdere!

0 comments

Write a comment

Comments are moderated