page loader

Si può essere allergici alla Cannabis?

Cosa fare se siamo allergici alla Cannabis? Per molti potrebbe essere una cattiva notizia ma tutto quello che si può fare è smettere di utilizzarla

April 18, 2017
| | |
150 Likes
| Shares:
Image Carousel

 

Si può essere allergici alla Cannabis? Stando agli ultimi studi sembra proprio di sì! Due studi realizzati nel 2015 e nel 2012 dimostrerebbero come la Cannabis possa essere un elemento di allergia per molti.

Lo studio più recente, pubblicato su Annals of Allergy, Asthma and Immunology dimostra come alcune proteine presenti nella Cannabis innescano, in alcuni soggetti, una risposta immunitaria anomala, in maniera similare alla febbre da fieno.

Lo studio condotto dal team coordinato dal dottor Thad Ocampo, individua le specifiche proteine che sarebbero responsabili della forma allergica come la “Luminal proteina legante” o la “Rubisco”.

Un secondo studio pubblicato nel 2012 sul The Journal of Allergy e Immunologia Clinica ha indagato in maniera approfondita il rapporto tra Cannabis e allergie.
Diciassette pazienti sono stati sottoposti a test cutanei utilizzando estratti di Cannabis, alcuni soggetti hanno riscontrato effetti come orticaria, eruzioni cutanee ed altri sintomi come respiro affannoso e naso che cola, come una “classica” allergia infatti in linea di massima l’allergia da Cannabis sono molto simili a quelle che create da pollini.
In casi estremi potrebbe esserci anche uno shock anafilattico, tuttavia è possibile affermare come ci sia un legame tra le allergie causate dalla Cannabis e le allergie alimentari.

Il dottor Connors sull'argomento dice: “…ci sono alcuni individui che soffrono di allergie per via orale, che sono una reazione dell’incrocio tra un polline e un alimento per via orale. Si chiama sindrome da allergia ai pollini-alimentare. Sembra che le persone che soffrano di questo tipo di allergie sia poi allergiche anche alla Cannabis.
 
Cosa fare se siamo allergici alla Cannabis? Per molti potrebbe essere una cattiva notizia ma tutto quello che si può fare è smettere di utilizzarla, tuttavia dopo aver certificato l’allergia grazie alla consulenza di un allergologo.
 
Le allergie ai pollini possono essere trattate mentre per quanto riguarda la Cannabis al momento non ci sono soluzioni specifiche anche se la Scienza sta indagando sempre più sul tema e potremmo nel prossimo futuro avere delle risposte più concrete.

fonti: leafscienze

Tags: Cannabis , CBD , Enecta , Food , Hemp , Indica , Medical , MedicalCannabis , News , Sativa , Study , Support , Terapy , THC
Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published