page loader

Canapa, protagonista dell'economia in cerca di legittimazione

La Canapa protagonista dell’economia globale del futuro in attesa di “legittimazione”. Il messaggio che arriva dal convegno che si è tenuto presso la Sala Tatar

June 28, 2016
| | |
150 Likes
| Shares:
Image Carousel

La Canapa protagonista dell’economia globale del futuro in attesa di “legittimazione”. Il messaggio che arriva dal convegno che si è tenuto presso la Sala Tatarella, nella Camera dei Deputati a Roma, è forte e chiaro: introdurre norme, disciplinare, investire, rilanciare la Canapa e sostenere chi da anni ormai lavora nel settore.

L’incontro è stato coordinato da Federcanapa con l’intervento di esperti del settore e di alcuni parlamentari che stanno portando avanti, in maniera trasversale, il disegno di Legge sulla Cannabis.

Proprio da qui è partito l’intervento di Beppe Croce, presidente di Federcanapa, da un’analisi del disegno di legge e l’auspicio che possa approdare alla Camera ed essere discussa. Oggi la Canapa è oggetto di grande interesse per molti settori industriali che puntano in maniera decisa sull’innovazione, la Germania è il paese dell’eurozona che più di tutti investe nel settore.

Giampaolo Grassi, del CREA, ha introdotto il tema delle “Varietà italiane e principi attivi” sottolineando un aspetto molto importante circa i semi, sta crescendo in maniera costante la produzione di semi destinati al food.

Stefano Amaducci, docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, ha parlato di “Ricerca e Applicazioni” sottolineando come nell’ultimo anno in Italia sia cresciuto in maniera esponenziale l’interesse da parte degli utenti nei confronti del CBD.

Una molecola dalle enormi potenzialità che sta attirando l'interesse da parte del grande pubblico.

Nel corso dell’ultima edizione del "Progetto Europeo Multihemp” Amaducci ha sottolineato come ci sia stato un incremento, in termini di presenze, di persone interessate in maniera particolare al mondo del CBD.  

Negli ultimi anni vi è stato un crescente interesse da parte della comunità scientifica per il potenziale terapeutico del CBD, il Cannabidiolo è stato utilizzato in diversi studi per il trattamento di numerose problematiche di salute ed oggi è riconosciuto tra gli elementi principali della “Cannabis medica”.

Per quanto riguarda il punto sul percorso legislativo, dopo uno stop all’iter c’è stato un comunicato dell’intergruppo parlamentare per la “Cannabis legale” in cui si invita a riprendere quanto prima i lavori, secondo voci parlamentari il prossimo 18 luglio dovrebbe esserci l’inizio delle discussioni parlamentari per arrivare dopo due settimane alla definitiva votazione.

 

Tags:
Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published

0
$0.00

Cart

X