page loader

Cannabis, dove nasce la "Skunk"?

Skunkman nel 1982 si è trasferito in Olanda dove ha portato i suoi semi e fondato un’azienda che ha dato vita ad altri ceppi come la Super Skunk e la Early Girl

March 06, 2017
| | |
150 Likes
| Shares:
Image Carousel

 

 

La Skunk è una varietà di Cannabis che nasce negli anni 80’, un incrocio tra Indica e Sativa, che la assurgono nell’immaginario collettivo a coincidere con il concetto stesso di marijuana.

E’ una delle varietà più diffuse al mondo, skunk in inglese significa “puzzola” e ciò per indentificare il suo odore intenso, a volte è “indica dominante” altre “sativa dominante” e ciò determina naturalmente l’effetto che nel primo caso può essere corporeo e basso, mentre nel secondo alto e celebrale.

La Skunk si è aggiudica la prima edizione della Cannabis Cup, un Festival molto famoso che si tiene ad Amsterdam dal 1987 in cui vengono premiate le migliori varietà di Cannabis coltivate al mondo.

Nello specifico la Skunk è stata ottenuta dalla fusione delle linee native del Messico, della Colombia e dello stesso Afghanistan, può presentare in alcuni casi percentuali di THC intorno al 15/25%, tuttavia il dott. Leslie Iverson ha smentito il mito secondo cui la Skunk è 20 o addirittura 30 volte più potente rispetto ad altre varietà.

Secondo Iverson, farmacologo all’Università di Oxford è una credenza diffusa ma del tutto falsa.

Quasi cinquant’anni fa, nel 1970 negli Stati Uniti, in Calfornia, i coltivatori di Cannabis hanno cominciato a incrociare ceppi di montagna per fare hashish, per lo più provenienti da Afghanistan e Pakistan, con l’Alta, una potente sativa dal Centro e Sud America, e ceppi dall’Asia tropicale.

Quello che ne venne fuori fu chiamato Skunk # 1 , che da li a poco influenzerà la Cannabis a livello globale.

Skunk # 1 è un ceppo ibrido che ha influenzato la cannabis su scala globale, nelle genitorialità di un’orda di

Il gruppo di coltivatori e allevatori che ha dato alla luce Skunk #1 è noto con il nome di Semi Sacri, guidato dal mitico David Watson, conosciuto con il suo soprannome Sam the Skunkman.

Skunkman nel 1982 si è trasferito in Olanda dove ha portato i suoi semi e fondato Cultivator Choice, un’azienda che produce semi.

In Olanda hanno raffinato ed incrociato gli impianti della skunk che ha dato poi vita ad altri ceppi, tra cui Super Skunk , Early Girl, Northern Light , e Jack Harer.

fonti: lealfy.com

Tags: CBD , Enecta , Indica , Law , Marijuana , MedicalCannabis , News , Sativa , Study , Support , Terapy , THC
Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published

0
$0.00

Cart

X