page loader

Depenalizzazione Cannabis nello Sport, cosa succede?

“Se trovi il dosaggio giusto, la Cannabis toglie lo stress della corsa e può essere un ottimo rimedio per il post-allenamenti", non solo nelle Ultramaratone

March 15, 2017
| | |
150 Likes
| Shares:
Image Carousel

 

La nascita e la diffusione delle ‘Ultramaratone’ ha creato da qualche anno ormai un legame tra Cannabis e Atleti. Le gare di questa specialista hanno una distanza minima di 50 km fino a 1000. Spesso gli Atleti che praticano questo tipo Sport

L’Ultramaratona è considerato uno sport particolarmente in crescita negli ultimi anni, correre per più di 50 chilometri richiede una grande preparazione fisica e soprattutto un altissimo livello di sopportazione della stanchezza e dei malesseri provocati dalla fatica.

La Cannabis ha tra i suoi effetti proprio quello della riduzione del dolore e della nausea, sintomi che possono presentarsi a due atleti che corrono per ore, spesso in condizioni difficili e su terreni disconnessi. Gli atleti delle Ultramaratone hanno spesso crampi allo stomaco e dolori muscolari e articolari.

Già nel 2014 Avery Collins, un ventiduenne maratoneta professionista, in un articolo del Wall Street Journal affermava: “Se trovi il dosaggio giusto, la cannabis toglie lo stress della corsa e può essere un ottimo rimedio per il post-allenamenti”.

Jenn Shelton, racconta che “per vincere un’ultramaratona devi saper gestire il dolore, non devi vomitare e devi riuscire a mantenere la calma. La marijuana fa tutte e tre queste cose insieme”. Shelton ha specificato di non averla mai usata in gara.

Sul tema è intervenuto in maniera concreta il comitato Esecutivo della Wada che ha innalzato a 150 ng/ml la soglia di rilevabilità per la Cannabis ai fini della contestazione di un'eventuale positività e quindi tutti i campioni ricevuti dai laboratori saranno soggetti al nuovo livello di soglia.

Per ragioni di ''coerenza'' la Wada ha ricordato che per casi attualmente ''in fase di gestione di risultato'', per i quali la concentrazione riportata è inferiore alla nuova soglia, non si debba procedere ulteriormente.

Alla luce di tale disposizione, ad esempio in Italia sono state rettificati i provvedimenti di deferimento - per positività al Thc Metabolita - a carico di Marcello Tosi, tesserato della Figh (federazione pallamano), e di Edoardo Maria Colombo, tesserato della Fidaf (federazione football americano), in una doppia richiesta di archiviazione.

Tags: CBD , Enecta , Marijuana , MedicalCannabis , News , Sativa , Sport , Study , Support , Terapy , THC
Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published